Fabrizio Di Ernesto

Home » America Indio-latina » Colombia: denunciata repressione in diverse città del paese

Colombia: denunciata repressione in diverse città del paese

Le organizzazioni sociali colombiane hanno denunciato domenica notte nuove azioni repressive da parte delle forze di sicurezza colombiane ai danni di civili e manifestanti in varie città del Paese. Secondo quanto riferito le azioni più violente si sarebbero verificate nella città di Palmira, nel dipartimento della Valle del Cauca nella zona ovest del paese, dove sarebbero scomparse più di 30 persone ed almeno tre sarebbero morte.

Le manifestazioni sono scaturite dalla riforma fiscale annunciata dal presidente Duque che a causa delle proteste ha ora deciso di ritirarla.

A causa delle violenze di Palmira e Cali, i manifestanti hanno chiesto la presenza di organizzazioni per i diritti umani per verificare le violazioni commesse da membri dell’Esercito e della Squadra mobile antisommossa (Esmad); seconde le accuse l’esercito non avrebbe permesso nemmeno di aiutare i feriti.

Secondo l’Istituto di studi per lo sviluppo e la pace (Indepaz), che ha raccolto informazioni da varie organizzazioni per i diritti umani e sindacati, nella città di Cali ci sono stati almeno 10 omicidi di cittadini che si sono mobilitati.

Da parte sua, l’organizzazione Defender La Libertad ha precisato che tra il 28 aprile e il I maggio ci sono stati 21 omicidi, 503 arresti (per lo più arbitrari), 10 casi di violenza sessuale da parte di poliziotti contro donne, 42 casi di abusi contro difensori dei diritti umani, 208 feriti e 18 manifestanti con lesioni agli occhi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: