Fabrizio Di Ernesto

Home » Articolo » L’Iran inizierà ad arricchire l’uranio al 60%

L’Iran inizierà ad arricchire l’uranio al 60%

In seguito al sabotaggio subito dallo stabilimento di Natanz Seyed Abás Araqchi viceministro per gli affari politici iraniani ha annunciato che Teheran inizierà ad arricchire l’uranio del 60% in questa struttura.

Il rappresentante del governo iraniano ha riferito che: “Attraverso una lettera, l’Iran ha annunciato al direttore generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA), Rafael Grossi, che inizierà ad arricchire l’uranio al 60%”.

Il pronunciamento del diplomatico segue l’incidente che questa domenica ha interessato la rete elettrica del complesso nucleare di Sharid Ahmadi Roshan, della centrale nucleare di Natanz, nell’omonima regione dell’Iran centrale. Secondo i primi rapporti dei servizi iraniani dietro il sabotaggio ci sarebbe il servizio di intelligence israeliano (Mossad).

“Altre 1000 centrifughe, con il 50% di capacità in più, verranno aggiunte alle macchine di Natanz, oltre a sostituire quelle danneggiate”, ha aggiunto il politico iraniano.

Lunedì scorso, l’ambasciatore iraniano presso le organizzazioni internazionali con sede a Vienna, Kazem Qaribabadi, ha spiegato che, nonostante l’atto di sabotaggio, l’arricchimento dell’uranio non si è fermato nell’impianto.

Dallo scorso gennaio, la Repubblica islamica ha iniziato ad arricchire l’uranio al 20%, in base alla Legge sull’azione strategica per revocare le sanzioni, approvata dal Parlamento iraniano nel novembre 2020. Successivamente, l’Aiea ha affermato che il paese iraniano potrebbe facilmente arricchire l’uranio oltre il 20%, anche fino al 90%.

L’Iran ha gradualmente ridotto i suoi impegni nucleari un anno dopo che l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ritirato il suo paese dal patto Jcpoa firmato nel 2015, e ha imposto una politica di sanzioni e misure coercitive unilaterali contro l’Iran.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: